Alessandro Gentile non dimentica la Virtus

"Ho ancora obiettivi ambiziosi, ma senza ossessioni" ha anche raccontato.

gentile

Con il Corriere del Trentino Alessandro Gentile ha parlato anche della sua esperienza alla Virtus Bologna. "E’ stata importante - ha evidenziato -. Era una neopromossa ed era molto diversa da quella di oggi. Ci sono sfuggiti i playoff all’ultima giornata ed è stato un peccato, ma dopo una stagione con tanti problemi. Mi resta un ottimo ricordo di quell’ambiente e del PalaDozza".

"Trento mi ha cercato e voluto con forza. Sono contentissimo così. Giochiamo nell’EuroCup, è un passo avanti rispetto all’anno scorso all’Estudiantes dove non ho giocato in Europa. I miei obiettivi per il futuro restano ambiziosi, senza ossessioni" ha aggiunto il campano.


ARTICOLI CORRELATI:

Dalmasson va a Varese con nuove certezze
Dalmasson va a Varese con nuove certezze
Carrea non crede a una Virtus stanca
Carrea non crede a una Virtus stanca
Nikos Zisis torna dove ha iniziato
Nikos Zisis torna dove ha iniziato
Basket, così in tv la terza di ritorno
Basket, così in tv la terza di ritorno
Sassari, Gerosa:
Sassari, Gerosa: "Le assenze non ci fermano"
Dino Meneghin, 70 anni con un rimpianto
Dino Meneghin, 70 anni con un rimpianto
Sacchetti:
Sacchetti: "Per Treviso classifica bugiarda"
Messina amaro:
Messina amaro: "Ci manca la loro fisicità"
Milano crolla nella ripresa: ko a Tel Aviv con il Maccabi
Milano crolla nella ripresa: ko a Tel Aviv con il Maccabi
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio