Agustin Fabi resta in A2

L'ala argentina ha conquistato la promozione in Serie A ma ha trovato l’accordo con il Kleb Basket Ferrara.

8 Luglio 2021

Kleb Basket Ferrara attivissimo sul mercato. La società del patron Francesco D’Auria ha annunciato  di aver firmato Agustin Fabi per la stagione sportiva 2021/2022.

Ala di 2 metri per 95 chilogrammi, il neo biancazzurro è nato a General Roca (Argentina) il 20 ottobre 1991, argentino di nascita ma di formazione italiana: Fabi arriva in Italia nel 2009, in maglia Benetton Treviso conquista subito lo Scudetto Under 19 e fa il proprio debutto in Serie A. Nel 2010/11 si trasferisce a Patti, in Serie B1, annata in cui viene eletto Miglior Under 21 del campionato al termine di una stagione chiusa a 15 punti di media.

Disputa il campionato successivo in maglia Treviglio, in Divisione Nazionale A: in regular season Agustin viaggia a 11 punti di media, migliorandosi nelle tre partite di playoff in cui totalizza quasi 13 punti a partita. Nelle due annate seguenti Fabi indossa la prestigiosa casacca della Viola Reggio Calabria, prima in Divisione Nazionale A e poi in DNA Silver. All’inizio dell’annata 2014/15 fa ritorno a Treviso, in maglia De’ Longhi: in Veneto rimane per due anni consecutivi, raggiungendo i playoff in entrambe le occasioni. Nel 2015/16 è tra i protagonisti dell’annata conclusa solo con l’eliminazione in semifinale promozione per mano della Fortitudo Bologna, poi sconfitta da Brescia in finale playoff. Dopo la conclusione della sua esperienza in maglia De’ Longhi, Fabi torna per la seconda volta in carriera a Reggio Calabria, società dove rimane per i successivi due campionati in cui viaggia a 12 punti di media. Nel 2018/19 disputa il Girone Ovest del campionato di Serie A2 Old Wild West con la maglia della Benacquista Latina: Agustin emerge come uno dei migliori realizzatori del torneo a quasi 18 punti a partita, frutto di una grande precisione nel tiro da tre punti (44% su 6.5 tentativi a partita), a cui ha aggiunto 3.6 rimbalzi e 3.6 assist di media. Con la squadra laziale raggiunge la Final Eight di Coppa Italia, arrendendosi alla De’ Longhi Treviso ai quarti di finale, e i playoff promozione, conclusi con l’eliminazione per 3-2 per mano di Montegranaro agli ottavi di finale.

La grande stagione in maglia Latina gli vale la chiamata dell’ambiziosa Udine, con cui disputa la stagione 2019/20 nel Girone Est del campionato di Serie A2 Old Wild West, chiuso a 7.8 punti e 2.7 rimbalzi di media. Il neo biancazzurro è reduce dalla stagione a Tortona, con cui ha conquistato la promozione in Serie A: per lui, 11 punti, 3 rimbalzi e 2 assist a gara.

©Getty Images

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Getty ImagesTokyo 2020, pareggio che vale per il Settebello
Tokyo 2020, pareggio che vale per il Settebello
©Getty ImagesTokyo 2020, Marcell Jacobs e il segreto della sua ascesa
Tokyo 2020, Marcell Jacobs e il segreto della sua ascesa
©Getty ImagesTokyo 2020, la gioia di Sara Simeoni per i trionfi di Jacobs e Tamberi
Tokyo 2020, la gioia di Sara Simeoni per i trionfi di Jacobs e Tamberi
©Getty ImagesTokyo 2020, Marcell Jacobs commuove Livio Berruti
Tokyo 2020, Marcell Jacobs commuove Livio Berruti
©Getty ImagesTokyo 2020, Gianmarco Tamberi:
Tokyo 2020, Gianmarco Tamberi: "Non dormirò mai più"
©Getty ImagesTokyo 2020, Marcell Jacobs:
Tokyo 2020, Marcell Jacobs: "Tamberi mi ha gasato"
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle