Sofia Goggia e Ninna Quario, la verità di Federica Brignone

La verità di Federica Brignone

Federica Brignone, intervistata dal settimanale ‘F’, è tornata per la prima volta sulla polemica che nel periodo delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022 ha coinvolto la stessa valdostana, Ninna Quario, madre della sciatrice e Sofia Goggia.

"Appena sbarcata a Malpensa, dopo giorni di pressione, ore di volo, jet leg, ho trovato ad aspettarmi un inviato delle Iene . Mi ha sventolato davanti una radiografia del ginocchio di Sofia Goggia e mi ha gridato: ‘Non ti vergogni di tua madre?’. Di fronte a tanta violenza, ho preferito il silenzio" ha svelato l’atleta azzurra.

La Brignone, in Cina medaglia d’argento nello slalom gigante e di bronzo nella combinata, ha poi rivelato di non essere venuta immediatamente a conoscenza della polemica: "Quando l’ho saputo, qualche giorno dopo, dal dispiacere non ho dormito. Poi con mamma ci siamo parlate. Chiunque abbia voglia di riascoltarsi l’audio integrale della sua intervista capirà che certe frasi sono state estrapolate ad arte per fare titoloni. Per il resto, se fai domande specifiche a mia madre, non è il tipo di persona che mente".

La sciatrice ha proseguito parlando del rapporto con la collega-rivale Sofia Goggia: "Non siamo amiche, e siamo rivali solo in gara : non sono invidiosa se vince e le faccio sempre i complimenti. La rispetto come atleta ma abbiamo caratteri e stili molto diversi. Per me è sempre stato importante andare d’accordo con tutti. Un tempo la competizione nello sci era diversa: campionesse come Deborah Compagnoni o Isolde Kostner si rispettavano e si sfidavano con eleganza, oggi c’è molta più aggressività".

Infine la Brignone ha raccontato cosa si aspetta dalle prossime stagioni, in vista delle Olimpiadi di casa a Milano-Cortina: "Sono stata sul punto di mollare almeno in tre occasioni, e ogni volta all’ultimo vincevo una gara che mi faceva cambiare idea. Finché hai risultati, vale la pena continuare. Se poi mi chiedete se parteciperò a Milano-Cortina fra quattro anni, in tutta onestà rispondo che non lo so, ma non credo".

Stefano Accorsi stregato da Sofia Goggia

Articoli correlati