Tadej Pogacar, occhiolino al Giro

Le parole di Tadej Pogacar

Tadej Pogacar ai microfoni di Sky ha preannunciato un suo futuro…roseo. "Adoro l’Italia, mi piace tutto dell’Italia. Le corse, il cibo. Presto verrò al Giro d’Italia”.

"Ancora non posso promettere niente per il prossimo anno, posso però promettere che verrò in Italia più spesso di quanto ho fatto quest’anno", ha precisato.

E ancora: “Vincenzo Nibali è stato uno dei corridori più forti al mondo. Ha compiuto un’impresa straordinaria vincendo tutti e tre i Grandi Giri e questo per me è un grande obiettivo per il futuro. Ero invece troppo piccolo per seguire Pantani. So che è stato un idolo nella sua epoca e so che in Italia ha lasciato un grande ricordo. Ha ancora tantissimi tifosi, è stato un grande campione. Non posso dire sia stato un mio idolo quando ero piccolo, ma di certo è stato uno dei più forti al mondo”.

Articoli correlati