Larissa Iapichino e Filippo Tortu volano già a Parigi

Atletica a Parigi

Da Parigi a Parigi, da Charlety allo Stade de France, dalla Wanda Diamond League alle Olimpiadi. È già tempo di gareggiare nella capitale francese per quattro azzurri che puntano in alto ai Giochi Olimpici, al via per l’atletica il 1° agosto.

Nel pomeriggio di domenica (7 luglio) l’ottava tappa del massimo circuito mondiale vedrà impegnati quattro vincitori di medaglie degli Europei di Roma: i campioni europei Lorenzo Simonelli (Esercito), re dei 110 ostacoli allo stadio Olimpico e argento mondiale indoor dei 60hs, e Filippo Tortu (Fiamme Gialle), oro olimpico e ultimo frazionista della staffetta vincente di Roma, a Parigi in gara nei 200 metri.

Insieme a loro, l’argento d’Europa outdoor e indoor del salto in lungo Larissa Iapichino (Fiamme Oro) e il bronzo mondiale indoor di Glasgow dei 60 nonché bronzo europeo all’Olimpico nei 100 Zaynab Dosso (Fiamme Azzurre).

Tre azzurri invece a Hengelo (Olanda) domenica pomeriggio nel Continental Tour Gold: si tratta delle astiste Roberta Bruni (Carabinieri), campionessa italiana a La Spezia, ed Elisa Molinarolo (Fiamme Oro) debilitata da un malanno fisico agli Assoluti (quarta). Troveranno la greca Katerina Stefanidi. 


Articoli correlati

P