Tokyo 2020: 4x400, niente miracoli e un erroraccio per gli Azzurri

Davide Re, Vladimir Aceti, Edoardo Scotti e Alessandro Sibilio devono accontentarsi del settimo posto.

7 Agosto 2021

Davide Re, Vladimir Aceti, Edoardo Scotti e Alessandro Sibilio devono accontentarsi del settimo posto.

Niente miracoli questa volta allo stadio Olimpico di Tokyo: gli Azzurri Davide Re, Vladimir Aceti, Edoardo Scotti e Alessandro Sibilio hanno chiuso al settimo posto la finale della staffetta 4x400 a Tokyo 2020.

Oro agli Stati Uniti in 2’55”70 davanti all’Olanda (2’57”18) e al Botswana (2’57”27). Il quartetto azzurro, nonostante un pasticcio in occasione dell'ultimo cambio (Edo Scotti sbaglia dopo una grande rimonta), ha migliorato il record italiano con il tempo di 2.58.81.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
Tokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
©Getty ImagesTokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
Tokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
Tokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
 
Paulo Dybala, dalla gioia alle lacrime: le foto
Spezia-Milan 1-2, le pagelle
Torino-Lazio 1-1, le pagelle
Sampdoria-Napoli 0-4, le pagelle
Milan-Venezia 2-0: le pagelle
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle
Juventus-Milan 1-1, le pagelle
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle