Larissa Iapichino non si piange addosso

"Per assurdo, venendo da un periodo stressante, riposare non mi dispiace" spiega dopo l'infortunio che le impedirà di partecipare alle Olimpiadi.

1 Luglio 2021

Larissa Iapichino guarda avanti.

Larissa Iapichino sta cercando di assorbire nella maniera più adeguata il colpo della mancata partecipazione alle Olimpiadi. “Non mi piango addosso, vado avanti - racconta alla Gazzetta dello Sport -. E per assurdo, venendo da un periodo stressante, riposare non mi dispiace”.

“Sono amareggiata, credo sia umano. Ma voglio comunque provare a essere positiva e a vedere il bicchiere mezzo pieno. Ai Giochi di Parigi 2024 avrò appena compiuto 22 anni, sarò lo stesso molto giovane” aggiunge la figlia di Fiona May.

©Getty Images

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Getty ImagesTokyo 2020, ko per le ragazze del volley
Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
©Getty ImagesTokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
©Getty ImagesTokyo 2020, Irene Vecchi desolata:
Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata: "Sembra un po' una maledizione".
©Getty ImagesTokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
©Getty ImagesTokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle