NBA, Silver: "Potremmo doverci fermare"

Il commissioner preoccupato dalla situazione Covid-19 negli Stati Uniti.

La ripresa dell'NBA non è ancora certa. I contagi da Covid-19 sono in aumento negli Stati Uniti e anche il commissioner NBA Silver è preoccupato: "Se i contagi nella nostra comunità dovessero aumentare, saremmo costretti a fermarci. Non possiamo giocare con il virus tra noi", le sue parole a Time 100 Talks.

Negli ultimi giorni, il numero di giocatori positivi al Covid-19 è in forte aumento. Solo ai Brooklyn Nets, si sono avuti ben sei casi. Un problema per l'NBA che spera di riprendere la stagione a partire da fine luglio (con 22 squadre coinvolte).

"Sono fiducioso", ha chiosato lo stesso commissioner Silver ma la preoccupazione di uno stop della macchina NBA è tangibile.

Adam Silver NBA

ARTICOLI CORRELATI:

NBA, Davis è pronto:
NBA, Davis è pronto: "Sono al 100%"
NBA, Gallinari sarà ad Orlando
NBA, Gallinari sarà ad Orlando
NBA, i Clippers confermano Noah
NBA, i Clippers confermano Noah
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa