Morte Bryant, pilota disorientato dalla nebbia

Nel rapporto del NTSB si evidenziano alcune contraddizioni nelle parole del pilota Zobayan.

18 Giugno 2020

Nelle 1700 pagine di rapporto stilate dal NTSB si evidenziano alcune contraddizioni nelle ultime parole del pilota Zobayan prima dello schianto dell'elicottero che ha portato alla morte di Kobe Bryant, della figlia Gianna e di altre sei persone (la moglie di Kobe ha fatto causa alla compagnia aerea).

Secondo il rapporto, il pilota sarebbe stato disorientato dalla nebbia. Zobayan, nel suo ultimo collegamento radio, riferisce di "salire a 4000 metri" ma, in realtà, i dati indicano che stava già precipitando. Probabilmente aveva già perso i propri punti di riferimento.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesNBA, i Lakers ne perdono un altro
NBA, i Lakers ne perdono un altro
©Getty ImagesDanilo Gallinari ha già pronta l'alternativa
Danilo Gallinari ha già pronta l'alternativa
©Getty ImagesNBA, il mercato di Lakers e Clippers
NBA, il mercato di Lakers e Clippers
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina