Obereggen, la Coppa Europa n.34 è servita

Presentato il tradizionale appuntamento con lo slalom: quest'anno si gareggerà il 13 dicembre. Attesi grandi nomi sulla pista Maierl.

22 Novembre 2017

La Coppa Europa di Obereggen, cuore altoatesino del comprensorio del Latemar (con Pampeago e Predazzo), che aprirà la stagione venerdì 1 dicembre, è giunta alla 34esima edizione. Lo slalom di Obereggen, in programma mercoledì 13 dicembre, è stato presentato a Bolzano nella sede aziendale della Technoalpin che realizza a livello mondiale cannoni per produrre neve programmata. Lo slalom, per il secondo anno consecutivo, si svolgerà sulla pista Maierl (pendenza massima del 55 percento, dislivello di 433 metri, lunghezza 1,6 chilometri di pista). Come vuole una tradizione consolidata saranno presenti diversi atleti azzurri, austriaci, svizzeri e svedesi che parteciperanno alla Coppa del Mondo. La collocazione dello slalom di Obereggen costituirà, alla luce del calendario della rassegna iridata, un appuntamento imperdibile per affinare la forma su una pista selettiva come la Maierl in vista degli successivi appuntamenti. Dopo l’apertura di Coppa del Mondo a Levi (Finlandia) di metà novembre, gli specialisti dei paletti stretti saranno impegnati domenica 10 dicembre nello slalom di Val d’Isere, quindi a Madonna di Campiglio venerdì 22 dicembre.

La presentazione, condotta dal giornalista Alex Tabarelli, è stata aperta da Walter Rieder, fondatore e presidente della Technoalpin. Alfons Thoma, consigliere federale della Fisi, ha portato i saluti del presidente nazionale Fisi Flavio Roda.Christian Gallmetzer, sindaco di Nova Ponente, s’è detto particolarmente orgoglioso per ospitare la Coppa Europa di Obereggen e successivamente la Coppa del Mondo di slittino a Nova Ponente”. La Coppa Europa sarà trasmessa in diretta su Rai Sport, mercoledì 13 dicembre: prima manche ore 9,40, seconda manche 12,40. Eduard Pichler presidente del comitato organizzatore, ha evidenziato: "La Rai ci ha chiesto, rispetto alla precedente edizione, di anticipare leggermente le partenze. Auspichiamo un grande pubblico in pista come in televisione”. Marco Zendron, vicepresidente del comitato organizzatore, ha ricordato: “Sono 34 anni che facciamo questa manifestazione nel ricordo dei compianti fratelli Karl e Peter Pichler". Inoltre Zendron ha ricordato il compianto Bruno Fusmini, direttore della gara per un quindicennio”. Siegfried Pichler, amministratore delegato della società impianti Obereggen Spa "Anche quest’anno riusciremo a preparare la pista nel migliore dei modi, è già arrivata la neve e nel contempo abbiamo fatto parecchia neve in vista dell’apertura 1 dicembre. Un ringraziamento doveroso va ai nostri collaboratori bravissimi nel preparare le piste. Pampeago aprirà il 25 novembre ed Obereggen l’1 dicembre mattina. Quest’anno apriremo completamente tutto il comprensorio. Ringrazio le forze dell’ordine per il fondamentale supporto durante tutta la stagione". Nella stessa mattinata è stata presentata la tappa di Coppa del Mondo su pista naturale a Nova Ponente, comune di Obereggen dal 26 al 28 gennaio.

©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
©Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
©Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
©Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata:
Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata: "Sembra un po' una maledizione".
©Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
©Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle