Obereggen-Coppa Europa: cresce l'attesa

In arrivo diversi azzurri e stranieri di livello. Il tradizionale appuntamento sarà presentato mercoledì 28 novembre a Bolzano.

31 Ottobre 2018

Appuntamento a Bolzano per mercoledì 28 novembre.

Quel giorno sarà presentata la Coppa Europa di Obereggen, cuore altoatesino del comprensorio del Latemar con Pampeago e Predazzo, che aprirà le piste venerdì 30 novembre in notturna. Lo slalom di Obereggen, la più antica competizione della Coppa Europa giunta alla 35esima edizione, si svolgerà mercoledì 19 dicembre sulla pista Maierl (pendenza massima del 55 per cento, dislivello di 433 metri, lunghezza 1,6 chilometri). Attesi diversi atleti azzurri, austriaci, svizzeri, francesi e svedesi in vista dello slalom di Coppa del mondo di Madonna di Campiglio (sabato 22 dicembre). La Coppa Europa e le gare internazionali di snowboard (febbraio-marzo 2019) caratterizzeranno la presenza della località invernale altoatesina, nell’area espositiva del consorzio Val di Fiemme-Obereggen, a Skipass l’evento della montagna in programma a Modena dal 1 al 4 novembre.

Obereggen si trova ad appena 20 minuti da Bolzano: 19,5 chilometri comodamente raggiungibili dal casello autostradale di Bolzano Nord (A22 del Brennero). Tutto questo percorrendo la Val d’Ega che presenta una grande novità: a fine settembre è stata inaugurata la terza ed ultima galleria che ha completato il primo tratto di 3,5 chilometri (completamente in galleria) che dall’autostrada, ora, conduce scorrevolmente in valle. Da qui si percorreranno gli altri 16 chilometri per raggiungere Obereggen, intravvedendo ‘Sua Maestà’ il Latemar, massiccio delle Dolomiti, decretato dall’Unesco patrimonio dell’Umanità.

Nel comprensorio del Latemar gli appassionati potranno godere di piste di ogni tipo e difficoltà; sostare nel rifugio Oberholz di Obereggen, alla stazione a monte della medesima seggiovia, gioiello di architettura realizzato con materiali eco-sostenibili.

Conferme di giorno ma anche di notte per sciatori ed amanti dello slittino: anche quest’anno potranno scendere in notturna sulla pista Obereggen e su quella di slittino, illuminate tre volte a settimana martedí, giovedí e venerdí dalle ore 19 alle ore 22. La cabinovia ‘Ochsenweide’ porta alla malga Epircher-Laner, dalla quale si può ridiscendere sulla pista di sci lunga 1,6 chilometri o su quella di slittino di 2,5 chilometri. Ogni martedì, dalle ore 19 alle ore 21, c’è la possibilità di provare gratuitamente l’attrezzatura Salomon, reperibile presso il noleggio Siegfried alla stazione a valle. Nelle stesse serate il divertimento continua nel nightpark sulla pista Obereggen: vari obstacles e oasi Jib aspettano gli appassionati della tavola e del freestyle. Di giorno, invece, per gli snowboarder apre i battenti lo snowpark di Obereggen, annoverato tra i migliori d’Italia: qui sono presenti strutture per il freestyle sempre all’avanguardia per permettere agli appassionati di sbizzarrirsi in numeri spettacolari.

©obereggen

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, Bruno Rosetti di bronzo nel
Tokyo 2020, Bruno Rosetti di bronzo nel "Covid Hotel"
©Getty ImagesTokyo 2020, Novak Djokovic crolla ed è di legno
Tokyo 2020, Novak Djokovic crolla ed è di legno
©Getty ImagesTokyo 2020, Nino Pizzolato alza il bronzo
Tokyo 2020, Nino Pizzolato alza il bronzo
©Getty ImagesTokyo 2020, Mattia Camboni squalificato: salta il bronzo
Tokyo 2020, Mattia Camboni squalificato: salta il bronzo
©Getty ImagesTokyo 2020, Mauro Nespoli ko in finale: è argento
Tokyo 2020, Mauro Nespoli ko in finale: è argento
©Getty ImagesTokyo 2020, San Marino raddoppia: storico argento
Tokyo 2020, San Marino raddoppia: storico argento
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle