Dorothea Wierer rassicura i suoi tifosi

"Dopo il Mondiale in casa avrei potuto dire addio da vincente - ha ammesso -. Poi però ho capito che questa può essere ancora la mia vita"

19 Novembre 2020

Dorothea Wierer con 'Avvenire' ha parlato dei suoi prossimi obiettivi. "Pensavo, dopo una stagione ricca di successi, che avrei perso gli stimoli – ha spiegato -. Invece ho ritrovato la voglia di gareggiare, perciò ho spostato il mirino verso le Olimpiadi di Pechino. Dopo il Mondiale in casa avrei potuto dire addio da vincente, poi però ho capito che questa può essere ancora la mia vita. Il lungo riposo mi ha dato le giuste motivazioni per continuare a essere atleta".

"Portabandiera in Cina nel 2022? Ovviamente mi farebbe piacere e sarebbe il coronamento di una grande carriera, ma rispetterò le scelte del Coni, quindi nessun problema se dovessero optare per un altro atleta" ha aggiunto la regina del biathlon.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFederica Brignone di bronzo a Crans Montana
Federica Brignone di bronzo a Crans Montana
©Getty ImagesSci, Kitzbuehel amara per Paris: solo settimo, trionfa Feuz
Sci, Kitzbuehel amara per Paris: solo settimo, trionfa Feuz
©Getty ImagesSofia Goggia mozzafiato: poker da urlo, eguagliata la Vonn
Sofia Goggia mozzafiato: poker da urlo, eguagliata la Vonn
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle