Dominik Paris colpisce ancora

Quarto successo stagionale in discesa per il meranese nelle Finali di Coppa del Mondo e vittoria numero dodici della carriera: raggiunto Ghedina.

Quarto acuto stagionale in discesa per Dominik Paris.

Il meranese classe ’89 ha infatti vinto a Soldeu (Andorra), gara valida per le Finali di Coppa del Mondo.

Con il tempo di 1'26"80 Paris ha preceduto di 34 centesimi il norvegese Kjetil Jansrud e di 41 l'austriaco Otmar Striedinger. Diciassettesimo, con un ritardo di 1"49, l'altro azzurro in gara, Christof Innerhofer. 

Grazie a questa vittoria, che comunque non basta a Paris per aggiudicarsi la Coppa del Mondo di specialità, conquistata dallo svizzero Beat Feuz, l’azzurro sale a quota 12 successi in carriera in discesa, eguagliando un mito della velocità italiana come Kristian Ghedina

"È andata benissimo, vincere l'ultima gara non è stato facile ma ho tirato fuori il massimo", il commento a caldo a Raisport di Paris, che ad Andorra disputerà anche il superG.
 

Paris

ARTICOLI CORRELATI:

Sci, Elena e Nadia Fanchini si ritirano
Sci, Elena e Nadia Fanchini si ritirano
Coronavirus, la tragedia di Alzano nelle parole della Moioli
Coronavirus, la tragedia di Alzano nelle parole della Moioli
Sci azzurro, la Schnarf si ritira
Sci azzurro, la Schnarf si ritira
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa