Bolt è una scheggia: doppietta

19 Agosto 2016

Come a Pechino 2008 e come a Londra 2012, Usain Bolt ha centrato di nuovo la doppietta olimpica.

Per la terza volta, in quel di Rio de Janeiro, l'atleta giamaicano ha messo al collo la medaglia più preziosa nei 100 metri e nei 200 metri. 

Nella notte italiana, infatti, il quasi 30enne ha trionfato proprio nei 200 metri con il tempo di 19"78 davanti al canadese Andre De Grasse (20"02) e al francese Christophe Lemaitre (20"12), che ha avuto la meglio sul britannico Adam Gemili solamente per una manciata di millesimi di secondo.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Tokyo 2020, vaccino anti-Covid per tutti gli Azzurri
Tokyo 2020, vaccino anti-Covid per tutti gli Azzurri
©Alberto Figliolia centra il bersaglio con i suoi
Alberto Figliolia centra il bersaglio con i suoi "Cieli di gloria"
©Olimpiadi: Tokyo chiude agli spettatori stranieri
Olimpiadi: Tokyo chiude agli spettatori stranieri
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto