Valentino Rossi: "Siamo in difficoltà"

Il Dottore esce con le ossa rotte dal venerdì di libere in Argentina: "Comunque si può rimontare".

7 Aprile 2017

Sarà un altro weekend in salita per Valentino Rossi che in Argentina come in Qatar ha vissuto un venerdì difficile durante le prove libere.

Il doppio sedicesimo posto fa prospettare un sabato di sofferenza nella lotta per la pole position: “È stata una prima giornata molto difficile, sono molto lontano dai primi e non sto andando forte” ha detto Valentino al termine della seconda sessione sulla pista di Termas de Rio Hondo.

“Speravo di avere delle sensazioni buone come quelle che ho provato in gara in Qatar, invece sono ritornato a quelle delle prove – l’analisi di Rossi - Ho problemi sull’anteriore, la moto si muove molto davanti. Non riesco a guidare la M1 bene e siamo un in difficoltà, sono piuttosto lento in tutte le parti della pista. Comunque siamo in 16 in 9 decimi, speriamo domani mattina di trovare bel tempo e di entrare direttamente in Q2, ma sarà difficile”.

La nota positiva viene dalla discreta resa della gomma: “Con la dura sono costante, ma mi manca ancora qualcosa. Domani dovremo fare delle modifiche per migliorare. Purtroppo le tante buche rendono difficile guidare, soprattutto nella prima parte della pista”.
 

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Luca Marini pronto ad un nuovo debutto
Luca Marini pronto ad un nuovo debutto
©Dovizioso, primo test sull'Aprilia:
Dovizioso, primo test sull'Aprilia: "Moto facile"
©Valentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
Valentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto