Valentino Rossi dice a Sete Gibernau di contare i trofei

"Avresti vinto più gare se non avessi fatto quello che hai fatto in Qatar nel 2004" osserva il nove volte campione del mondo.

11 Febbraio 2021

Nuovo botta e risposta tra Valentino Rossi e Sete Gibernau.

Nuovo capitolo nella serie DAZN "Ruta46-Ruta93": si parla anche della rivalità tra Valentino Rossi e Sete Gibernau.

"Valentino ha bisogno di generare molto odio personale con il pilota con cui combatte – dice lo spagnolo -. È il suo modo di vedere le cose. Eravamo ottimi amici, ma nel momento in cui abbiamo iniziato a lottare in pista, non avevamo più il buon rapporto di un tempo e non lo avremo più".

"E' molto difficile avere buoni rapporti quando si lotta per la stessa cosa, come è successo a me con Sete – la risposta del nove volte campione del mondo -. Il grilletto è stato il Qatar 2004. Hanno fatto qualcosa di sporco, era come se lo facessero contro di me. Con Sete è stato qualcosa di personale. La cosa del Qatar mi ha fatto arrabbiare molto e mi ha aiutato a dare il massimo in quella stagione e in quella successiva. Se dovessi dare un consiglio a Sete direi: 'Sarebbe stato meglio se non l'avessi fatto: sì, avresti vinto più gare’".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMattia Pasini rinvia l'addio di Valentino Rossi
Mattia Pasini rinvia l'addio di Valentino Rossi
©Getty ImagesJack Miller spiega l'anomalia Valentino Rossi
Jack Miller spiega l'anomalia Valentino Rossi
©Getty ImagesMotoGp, Mika Kallio si rompe tibia e perone
MotoGp, Mika Kallio si rompe tibia e perone
 
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle