Sepang, i piloti Aprilia lanciano la sfida

Nonostante non sia sulla carta un circuito favorevole alla moto della casa di Noale, Iannone ed Espargaró ostentano ottimismo.

30 Ottobre 2019

A pochi giorni dal positivo risultato ottenuto a Philip Island dai piloti dell'Aprilia Racing Team Gresini, con Iannone capace di conquistare il sesto posto e Aleix Espargarò bravo ad entrare nella top ten, i due piloti si apprestano ad affrontare il prossimo fine settimana di gara in Malesia, e lo fanno con un discreto ottimismo.

"Veniamo da una buona gara, dove siamo stati capaci di sfruttare al meglio le caratteristiche della pista e della moto - ha dichiarato in fase di presentazione del weekend Andrea Iannone -. Sappiamo comunque che a Sepang, almeno sulla carta, le cose saranno più complicate. Ci sono lunghi rettilinei e accelerazioni da bassa velocità, aspetti dove perdiamo ancora qualcosa. Daremo comunque il massimo, come sempre, per concludere al meglio questa stagione".

Anche Aleix Espargaró crede in un buon risultato: "A Phillip Island siamo stati abbastanza competitivi, nonostante il circuito non sia tra i miei preferiti - ha detto -. Sepang invece mi piace molto, e nei test di inizio stagione ero riuscito ad essere piuttosto veloce. Non vedo l'ora di scendere in pista, sarà un weekend con molte incognite ma sono pronto".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©www.suzuki-racing.comJoan Mir si coccola il primo podio
Joan Mir si coccola il primo podio
©Sky Racing Team VR46Moto2, a Portimao vince Raul Fernandez
Moto2, a Portimao vince Raul Fernandez
©Aprilia Racing Team GresiniLorenzo Savadori si è sbloccato
Lorenzo Savadori si è sbloccato
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala