Iannone punta sull’effetto Motegi

"Il piazzamento in Giappone ci ha dato nuova linfa. Phillip Island mi piace" assicura l'abruzzese, carico come non mai.

18 Ottobre 2017

Andrea Iannone è contento di tornare subito in pista e non nasconde di sperare nell’effetto Motegi. In Giappone, infatti, ha colto il miglior risultato stagionale giungendo quarto con la sua Suzuki.

"Phillip Island è una pista che mi piace – ha detto l’abruzzese -. Mi auguro che si possa avere la fortuna di godere di tre giorni soleggiati, visto che abbiamo avuto pioggia abbastanza in Giappone. Il piazzamento di Motegi ci ha dato nuova linfa. Siamo entusiasti ed è positivo che non ci sia una lunga pausa tra le corse".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMarc Marquez, il capotecnico boccia Andrea Dovizioso
Marc Marquez, il capotecnico boccia Andrea Dovizioso
©Getty ImagesDucati, importante annuncio sul futuro in MotoGp
Ducati, importante annuncio sul futuro in MotoGp
©Getty ImagesCompleanno senza Simoncelli. Ma Marco vive ancora nei cuori di tutti
Compleanno senza Simoncelli. Ma Marco vive ancora nei cuori di tutti
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto