Fuoco amico su Valentino Rossi

Le parole dell'ex capotecnico in Yamaha sul Dottore fanno discutere.

Stanno facendo discutere i tifosi le parole dell'ex capo tecnico di Valentino Rossi, Jeremy Burgess, che in un'intervista al sito ufficiale del Gp d'Australia, prossima tappa del Mondiale di MotoGp, si esprime così sulla crisi attuale del Dottore: "Forse è rimasto un po’ troppo a lungo. La cosa preoccupante, che per me è anche la cosa più triste, è che in gara sta finendo dove si qualifica. Qualche anno fa, non ci saremmo preoccupati se si fosse qualificato decimo, perché sapevamo che avrebbe recuperato subito quattro o cinque posizioni e sarebbe salito sul podio o avrebbe lottato per farlo. Se questo è un altro passo giù per il pendio, chi lo può sapere?".

Burgess ha fatto anche un pronostico sulla gara: "Il cuore dice Valentino, ma la testa dice Marquez. Marc non ha mai avuto fortuna a Phillip Island. Ad esempio lo scorso anno gli è andata male".

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi, Guido Meda è allarmato
Valentino Rossi, Guido Meda è allarmato
La Yamaha prova a rassicurare Valentino Rossi
La Yamaha prova a rassicurare Valentino Rossi
Pecco Bagnaia:
Pecco Bagnaia: "Sulla strada giusta"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium