Andrea Dovizioso confronta Stoner e Valentino Rossi

Il centauro forlivese: "Vale è una benedizione, il problema è che è impossibile risultare protagonisti con lui in pista".

24 Dicembre 2020

Il centauro forlivese: "Vale è una benedizione, il problema è che è impossibile risultare protagonisti con lui in pista".

L'ex centauro della Ducati Andrea Dovizioso, ripercorrendo la sua carriera ai microfoni di DAZN Spagna, ha confrontato Casey Stoner e Valentino Rossi, giudicando l'australiano ancora più talentuoso del Dottore: "Non si può dire che Valentino Rossi ad esempio non abbia talento, ma arriva ad esprimere la sua velocità attraverso il metodo. Casey Stoner invece sale in moto e piazza subito il giro veloce al primo tentativo. Per un qualsiasi rivale è la situazione peggiore da dover fronteggiare".

Il centauro di Tavullia è stato in ogni caso "una benedizione per tutti, italiani, spagnoli, è impossibile dire il contrario. Ha dato a questo sport una visibilità e una popolarità mai raggiunta prima. Il problema è che è impossibile risultare protagonisti se c’è anche lui in pista. Prima viene lui, poi tutti gli altri".

©Cristian Lovati

ARTICOLI CORRELATI:

©Cristian LovatiFausto Gresini stabile: toccante messaggio del dottor Costa
Fausto Gresini stabile: toccante messaggio del dottor Costa
©Cristian LovatiFausto Gresini, l'appello del professor Franzini
Fausto Gresini, l'appello del professor Franzini
©Cristian LovatiRamon Forcada avverte Valentino Rossi su Morbidelli
Ramon Forcada avverte Valentino Rossi su Morbidelli
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto