Alessandro Zaccone si è trovato spiazzato

"Le FP2 sono state strane, la pista è cambiata molto" puntualizza il centauro della Gresini Racing.

13 Maggio 2022

Zaccone si è trovato spiazzato

E' la prima volta che i due piloti della Gresini Racing girano a Le Mans con una Moto2: ciò significa cambiare i propri riferimenti e dover riadattare il proprio stile di guida.

Primo approccio positivo per entrambi i piloti, che nelle FP1 si ritrovano a 1,2 sec dalla testa del gruppo. Peggiorano però le condizioni della pista nella seconda sessione di libere e ciò li mette in difficoltà, tanto da non riuscire a migliorare il proprio best. Alessandro Zaccone chiude la combinata 25esimo seguito da Filip Salac a 0,012sec.

"Dopo un primo turno positivo, le FP2 sono state strane, la pista è cambiata molto e facevo davvero fatica in frenata. Abbiamo provato con qualche modifica ma dovremmo lavorare ancora in vista di sabato" ha detto Zaccone.

©Team Gresini

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesGiro d'onore di Valentino Rossi: la risposta di Marc Marquez è chiara
Giro d'onore di Valentino Rossi: la risposta di Marc Marquez è chiara
©Cristian LovatiMotoGp, Marc Marquez è al limite secondo Carlo Pernat
MotoGp, Marc Marquez è al limite secondo Carlo Pernat
©Paolo Simoncelli medita una soluzione drastica
Paolo Simoncelli medita una soluzione drastica
©PirelliToprak Razgatlioglu come Marc Marquez e Casey Stoner
Toprak Razgatlioglu come Marc Marquez e Casey Stoner
©Getty ImagesMarc Marquez, cambio drastico:
Marc Marquez, cambio drastico: "Non c'è nessun obbligo"
©Getty ImagesDucati, Danilo Petrucci commenta l'indiscrezione sul Mugello
Ducati, Danilo Petrucci commenta l'indiscrezione sul Mugello
 
Donnarumma, Messi e Verratti scoprono il Qatar: le foto
Paura per Rode: il colpo in testa è terribile. Le foto
Mani in faccia e tensione alla Bombonera, le foto
I 10 tatuaggi più pazzi dei tifosi di calcio: le foto
Juventus-Lazio 2-2, le pagelle
Cagliari-Inter 1-3, le pagelle
Milan-Atalanta 2-0, le pagelle
Anche i bomber piangono, un Lewandowski così non si era mai visto: le foto