Agostini: "Vale mi supera? Non sarei contento..."

Centroventitre vittorie contro centrotredici. Valentino Rossi, rilanciato dal successo di Jerez, ha messo nel mirino il record assoluto di successi detenuto dalla leggenda Giacomo Agostini.
 
In un'intervista a Gpone.com, il pluricampione del mondo ha fatto i complimenti a Valentino: "A Jerez una grande vittoria, ha guidato molto bene. Ero ai box e seguivo il cronometro, a un certo punto continuava a girare in 1’40”2, è il momento in cui ha vinto la gara: li ha demoralizzati”.
 
Poi 'Ago' ammette che un eventuale sorpasso del Dottore non lo farebbe felice: "Sarei bugiardo se dicessi che sarei contento di perderlo, perché dovrei esserlo? Se ci riuscisse, comunque, Valentino se lo meriterebbe e non ne farei un dramma”.
 
Il pilola che gli assomiglia di più nel circus: "Per il mio stile di guida, quello più vicino a me è Valentino. Marquez taglia la curva, Lorenzo la prende larga, Valentino la fa nel modo giusto. Era anche la mia traiettoria, né troppo stretta né troppo larga".
 
Il suo possibile erede: "Un grande talento nasce ogni 10 o 20 anni, parlo di quello che ha tutto. Non basta essere solo veloce, ma anche essere bravo tecnicamente e sapere usare la testa, oltre a sapere gestire squadra e pubblico".

ARTICOLI CORRELATI:

Aleix Espargaró vuole invertire la tendenza
Aleix Espargaró vuole invertire la tendenza
Marc Marquez resterà fuori a lungo
Marc Marquez resterà fuori a lungo
Marc Marquez ha subito una seconda operazione
Marc Marquez ha subito una seconda operazione
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa