John Guidetti riaccende Italia-Svezia

L'attaccante gialloblù risponde stizzito a una domanda sulla "gioia" degli italiani per l'eliminazione degli scandinavi: "Sarebbe triste".

Otto mesi dopo quello 0-0 di San Siro che sancì la clamorosa, mancata qualificazione dell’Italia al Mondiale 2018, “il conto” tra gli Azzurri e la Svezia non sembra ancora essere stato chiuso. Se infatti molti tifosi italiani si sono dilettati durante le ultime settimane, evidentemente senza successo, a tifare contro i gialloblù, diventati invece una delle rivelazioni della competizione, l’eliminazione della squadra di Andersson ai quarti ad opera dell’Inghilterra ha spinto la stampa italiana a provocare i giocatori svedesi.

John Guidetti però non l’ha presa bene, rispondendo a muso duro a 'SportMediaset' a chi gli ha domandato della possibile "gioia" degli appassionati italiani per la fine dell’avventura svedese: “Spero di no, al contrario dovrebbero essere soddisfatti del nostro percorso perché abbiamo dimostrato di essere una Nazionale forte – ha detto l’ex attaccante del Celtic - Se fossero contenti della nostra sconfitta sarebbe davvero irrispettoso. Se l'Italia si fosse qualificata al Mondiale avrei augurato il meglio ai loro giocatori, proprio come hanno fatto loro nei nostri confronti. Se la pensano davvero così sarebbe davvero triste".

ARTICOLI CORRELATI:

Mondiali femminili, Francia subito a valanga
Mondiali femminili, Francia subito a valanga
Elena Linari:
Elena Linari: "Abbiamo la forza dell'umiltà"
Ilaria Mauro:
Ilaria Mauro: "La Kerr nemico numero uno"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa