Croazia, Perisic vuole fare la storia

L'esterno dell'Inter: "Abbiamo grande fiducia in noi stessi".

4 Luglio 2018

A 20 anni di distanza, la Croazia è vicina a eguagliare la formazione del 1998 che raggiunse le semifinali del Mondiale in Francia.

Perisic ha voluto commentare questo traguardo: “Sono stati fatti tanti paragoni fra quella squadra e la nostra. Loro hanno fatto la storia e noi abbiamo la possibilità di rifarla”.

Sulla strada dei croati c’e la Russia padrona di casa: “Abbiamo visto le loro quattro partite e siamo pronti ad affrontarli. Hanno un grosso vantaggio nel giocare in casa e sono una squadra pericolosa”.

“Sto segnando meno? Sì, ma sto lavorando molto per la squadra. Ma va bene così - conclude Perisic - l’importante è la Croazia e per ora va tutto bene.

©Getty Images

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, Roberto Martinez non pensa già a Belgio-Italia
Euro2020, Roberto Martinez non pensa già a Belgio-Italia
©Getty ImagesEuro2020, Lukaku affonda la Finlandia, poker danese alla Russia
Euro2020, Lukaku affonda la Finlandia, poker danese alla Russia
©Getty ImagesEuro2020: Franco Foda, spavaldo, avverte l'Italia
Euro2020: Franco Foda, spavaldo, avverte l'Italia
©Getty ImagesEuro2020, finale a Roma? Il parere di Mario Draghi
Euro2020, finale a Roma? Il parere di Mario Draghi
©Getty ImagesEuro2020, Olanda travolgente con la Macedonia del Nord
Euro2020, Olanda travolgente con la Macedonia del Nord
©Getty ImagesEuro2020, l'Italia ora conosce la sua prossima avversaria
Euro2020, l'Italia ora conosce la sua prossima avversaria
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle