Ryder Cup 2023 e non solo: Faravelli cerca alleati

Il viticoltore-golfista convinto che l'unione faccia la forza anche in vista dell'epocale evento romano.

22 Febbraio 2021

C'è fermento anche in cantina in vista della Ryder Cup che nel 2023 andrà in scena a Roma.

Antonio Faravelli cerca alleati. Il viticoltore-golfista di Montù Beccaria, nel Pavese, è convinto che l’unione faccia la forza anche in vista della Ryder Cup che nel 2023 andrà in scena a Roma.

Il titolare di Cantine Vitea e ideatore del marchio Golf and Wine 1895 ha aperto alla collaborazione con altre prestigiose cantine di varie regioni d'Italia con l’obiettivo di contribuire al rilancio del territorio – anche attraverso le eccellenze vinicole – dopo questi mesi così delicati e in proiezione degli eventi sportivi, naturalmente compresa la Ryder Cup, che si terranno in Italia: un progetto in fase di costruzione e che, formata la squadra, vorrebbe poi illustrare nelle sedi più opportune e istituzionali.

Intanto, nella cornice del golf club Zoate, si è tenuta la degustazione dei suoi rinomati vini, tutti apprezzati e richiesti. In particolare sono stati protagonisti Bonarda Gallesio, Barbera 1895, Pinot nero Moretto, Pinot grigio Trames, Riesling Viteus, e lo Spumante Flora, tutti rigorosamente di Cantine Vitea.

©uff. stampa

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesTiger Woods, drammatico incidente stradale
Tiger Woods, drammatico incidente stradale
©Getty ImagesMadelene Sagstrom racconta il suo dramma
Madelene Sagstrom racconta il suo dramma
©Getty ImagesDustin Johnson, prova da leader in Arabia Saudita
Dustin Johnson, prova da leader in Arabia Saudita
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto