Antonio Faravelli e la grande occasione Ryder Cup

Il titolare di Cantine Vitea ha illustrato il suo ambizioso progetto.

10 Agosto 2021

Antonio Faravelli sa che la Ryder Cup è un’occasione da non perdere per uno sport italiano che alle Olimpiadi di Tokyo ha dimostrato tutto il suo valore.

Il titolare di Cantine Vitea ha illustrato il suo progetto a Pavia, in occasione di un evento musicale al Bar Niki: Made in Italy + Turismo + Golf i tre capisaldi della ‘operazione rilancio’ varata dal viticoltore golfista di Montù Beccaria, nel Pavese.

Golf And Wine 1895 il marchio sotto il quale si andranno a catalogare i vini più rappresentativi del Paese, con un occhio di riguardo anche per i numerosi visitatori stranieri che giungeranno in Italia per l’importantissimo evento golfistico romano. “Stiamo selezionando – ha spiegato Faravelli -: la qualità paga sempre e sceglieremo i vini migliori”.

©uff. stampa

ULTIME NOTIZIE:

©uff. stampa I vini di Faravelli fanno breccia tra i manager
I vini di Faravelli fanno breccia tra i manager
©Getty ImagesHenrik Stenson dice sì a Padraig Harrington
Henrik Stenson dice sì a Padraig Harrington
©Getty ImagesWill Zalatoris ha fatto il botto
Will Zalatoris ha fatto il botto
©Getty ImagesItalian Open, Nicolai Hojgaard in trionfo
Italian Open, Nicolai Hojgaard in trionfo
©Getty ImagesRasmus Hojgaard le suona a tutti in Svizzera
Rasmus Hojgaard le suona a tutti in Svizzera
©Getty ImagesRyder Cup, Francesco Molinari non si arrende
Ryder Cup, Francesco Molinari non si arrende
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?