F1, Mick Schumacher non se l'aspettava

Al tedesco della Haas non è piaciuto il peggioramento della vettura fra la prima e la seconda sessione.

22 Luglio 2022

Testacoda per lui nella seconda sessione

Ha chiuso 16° nella prima sessione di prove libere e addirittura 19° nella seconda. Ma oltre alla posizione, a preoccupare Mick Schumacher è il peggioramento della performance della sua Haas.

Queste le parole del tedesco dopo le prove: "Questa mattina avevo buone sensazioni, nel pomeriggio le cose sono cambiate ma in negativo - ha detto lo stesso Schumacher -. Cercheremo di capire cosa sia successo e migliorare in vista di domani".

Schumacher ha poi parlato della sua uscita di pista nel pomeriggio: "Quando si vuole spingere e dare il massimo, può capitare di esagerare - ha aggiunto -. Ho cercato di avere velocità in uscita di curva, in quel caso ne ho avuta troppa ed è andata così, per fortuna nulla di grave".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesJenson Button scende in pista per Spa
Jenson Button scende in pista per Spa
©Getty ImagesF1 Ferrari: Carlos Sainz perplesso per la scelta di Charles Leclerc
F1 Ferrari: Carlos Sainz perplesso per la scelta di Charles Leclerc
©Getty ImagesF1 Mercedes: bordate di George Russell a Ferrari e Red Bull
F1 Mercedes: bordate di George Russell a Ferrari e Red Bull
©Getty ImagesF1 Ferrari, dubbi su Binotto:
F1 Ferrari, dubbi su Binotto: "Fino a quando avrà credito?"
©Getty ImagesF1 Ferrari: Carlos Sainz lapidario su tensioni con Charles Leclerc
F1 Ferrari: Carlos Sainz lapidario su tensioni con Charles Leclerc
©Getty ImagesF1, Valtteri Bottas si sfoga sugli anni alla Mercedes
F1, Valtteri Bottas si sfoga sugli anni alla Mercedes
 
Buon compleanno Giorgio Chiellini! Le foto di una carriera senza fine
Le pagelle di Milan-Udinese 4-2
Le pagelle di Lecce-Inter 1-2
Le pagelle di Monza-Torino 1-2
Tanti auguri Mario Balotelli! Le foto dei momenti più iconici della sua carriera
Alisha Lehmann, la svizzera da sballo: le foto
ll Real Madrid va in gol con Sanna Marin: le foto
Tanti auguri a Javier Zanetti! Le foto di una carriera inimitabile