Wolff ammette: "Bottas ha ricevuto troppi colpi bassi"

Il boss della Mercedes prende le difende del pilota finlandese, arrivato secondo nel Mondale: "Ha avuto davvero molta sfortuna".

11 Gennaio 2021

Il boss della Mercedes prende le difende del pilota finlandese, arrivato secondo nel Mondale: "Ha avuto davvero molta sfortuna".

Il boss della Mercedes Toto Wolff è tornato a difendere Valtteri Bottas, esposto a diverse critiche dopo il Mondiale 2020, che lo ha visto chiudere al secondo posto con ben 124 punti di distacco da Lewis Hamilton. Già lo stesso campione del mondo nei giorni scorsi aveva preso le difese del finlandese, ora è lo stesso Wolff ad esaltarlo nonostante fino a poche settimane fa si vociferava di un suo possibile addio.

"Non c’è assolutamente nessun motivo per mettere in discussione un pilota come Valtteri Bottas. Ha avuto un livello di prestazioni molto alto. Non si può dubitare di lui dal momento che ha weekend davvero incredibili con performance di alto livello". 

"Bottas ha ricevuto troppi ‘colpi bassi’ dalla malasorte nell’ultima stagione, certamente più di quanti ne meritasse. Alcuni suoi risultati non sono stati dettati da un calo di prestazioni, ma solo dalla sfortuna. Penso che avrebbe potuto conquistare diverse vittorie in più con un pizzico di sorte. E ottenendo quelle il campionato sarebbe rimasto aperto molto più a lungo", sono le parole riportate da Motorsport.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFernando Alonso e il brivido di Monaco
Fernando Alonso e il brivido di Monaco
©Getty ImagesLewis Hamilton sorprende Helmut Marko
Lewis Hamilton sorprende Helmut Marko
©Getty ImagesLewis Hamilton, due scelte controcorrente
Lewis Hamilton, due scelte controcorrente
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto