Ferrari: avvertimento di John Elkann a Binotto e Leclerc

Il presidente della Ferrari ha parlato del 2020 da incubo della scuderia di Maranello.

3 Febbraio 2021

Il presidente della Ferrari ha parlato del 2020 da incubo della scuderia di Maranello.

Il presidente della Ferrari John Elkann in videoconferenza con gli azionisti ha parlato del 2020 da incubo di Maranello, sotto il profilo sportivo. "Avere un grande passato non significa necessariamente avere un grande presente ed un grande futuro", ha tuonato il numero uno del Cavallino.

La Scuderia nella scorsa stagione ha chiuso con appena un sesto posto in classifica costruttori di Formula 1: era da 40 anni che la Ferrari non faceva così male: "Dobbiamo ripartire con umiltà, non siamo soddisfatti dei nostri risultati in F1 e lavoreremo con umiltà e dedizione per far sì che cambino", è il messaggio chiaro che Elkann manda a tutta la scuderia, a cominciare da Mattia Binotto, Charles Leclerc e Carlos Sainz.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLewis Hamilton invitato a non andare in Arabia Saudita
Lewis Hamilton invitato a non andare in Arabia Saudita
©Getty ImagesFerrari: super lavoro per Charles Leclerc a Jerez de la Frontera
Ferrari: super lavoro per Charles Leclerc a Jerez de la Frontera
©Getty ImagesLa Mercedes avvisa Lewis Hamilton: ha un nuovo rivale
La Mercedes avvisa Lewis Hamilton: ha un nuovo rivale
 
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle
Serie A: Napoli-Juventus 1-0, le pagelle