F1: scontro con Lewis Hamilton, Toto Wolff fa un passo indietro

Dopo l'acceso confronto di venerdì, il manager ha tentato di ricucire: "Gli ho detto che mi dispiace".

24 Aprile 2022

Toto Wolff fa un passo indietro

Al termine del Gran Premio di Imola, Toto Wolff ha voluto fare un passo indietro nello scontro con Lewis Hamilton. Venerdì i due hanno avuto un confronto piuttosto acceso.

"Ho avuto modo di parlare con Lewis via radio e gli ho detto che mi dispiace per la macchina che si ritrova a dover guidare in questo momento, ma che saremo comunque in grado di risolvere questi problemi. Ora ci concentriamo sulla prossima prova a Miami, dove potremo fare un passo in avanti nella comprensione della vettura". 

Il manager si è poi soffermato sulla grande prestazione di Russell: "Sulla base delle prestazioni della macchina attuale, George ha guidato molto bene. Non abbiamo regolato il suo flap anteriore, che era impostato più per le condizioni da pista bagnata che asciutta, e nonostante ciò è stato ugualmente molto bravo".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesF1, Ralf Schumacher va giù piatto con Sebastian Vettel
F1, Ralf Schumacher va giù piatto con Sebastian Vettel
©Getty ImagesF1: Fernando Alonso, che bordata a Lewis Hamilton
F1: Fernando Alonso, che bordata a Lewis Hamilton
©Getty ImagesCarlos Sainz non sta più nella pelle
Carlos Sainz non sta più nella pelle
©Getty ImagesCharles Leclerc, guanto di sfida a Max Verstappen
Charles Leclerc, guanto di sfida a Max Verstappen
©Getty ImagesF1, Sergio Perez vuole fare un bel regalo al terzo figlio Emilio
F1, Sergio Perez vuole fare un bel regalo al terzo figlio Emilio
©Getty ImagesMax Verstappen non dimentica il duello con Lewis Hamilton
Max Verstappen non dimentica il duello con Lewis Hamilton
 
Donnarumma, Messi e Verratti scoprono il Qatar: le foto
Paura per Rode: il colpo in testa è terribile. Le foto
Mani in faccia e tensione alla Bombonera, le foto
I 10 tatuaggi più pazzi dei tifosi di calcio: le foto
Juventus-Lazio 2-2, le pagelle
Cagliari-Inter 1-3, le pagelle
Milan-Atalanta 2-0, le pagelle
Anche i bomber piangono, un Lewandowski così non si era mai visto: le foto