F1, l'amarezza di Charles Leclerc: "La colpa è anche mia"

L'analisi del pilota Ferrari sul sesto posto rimediato a Portimao nel Gran Premio del Portogallo.

2 Maggio 2021

Il sesto posto di Portimao non accontenta Charles Leclerc, che non può che chinare il capo al termine del Gran Premio del Portogallo.

"In questo weekend non sono stato bravo. Sono soddisfatto per come ho guidato in gara, ma sono stato costretto a recuperare quello che non avevo fatto ieri. Non si poteva fare meglio di così, ma se analizzo l'intero weekend devo dire che se non siamo almeno quinti la colpa è anche mia", spiega il monegasco del Cavallino.

Ci sono da analizzare i motivi dell'involuzione della sua Ferrari: "Dobbiamo capire cosa sia successo con queste gomme medie. Perché nel primo stint ho guidato bene, poi qualcosa non ha funzionato. Su questo aspetto è necessario lavorare a fondo. Poi va detto che su una pista come questa, e con il vento che c'era, tutti i piloti hanno fatto fatica".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesLa gioia di Leclerc:
La gioia di Leclerc: "Gara perfetta ma..."
©Getty ImagesF1, Lewis Hamilton:
F1, Lewis Hamilton: "L'azzardo ha pagato"
©Getty ImagesF1, Gp Spagna: Hamilton doma Verstappen. Splendido Leclerc
F1, Gp Spagna: Hamilton doma Verstappen. Splendido Leclerc
 
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini