F1, il direttore di gara Michael Masi spiega la sua decisione

Per lui è stato fatto tutto il possibile e non si poteva rimandare la corsa a un'altra data.

29 Agosto 2021

Il GP del Belgio è durato solo due giri

È stato il vero protagonista del Gran Premio del Belgio di Formula 1. Più dei piloti. È il direttore di gara Michael Masi, che ha voluto spiegare le difficili decisioni prese nel pomeriggio di Spa-Francorchamps.

"Purtroppo in questa occasione non abbiamo potuto raggiungere la distanza completa di gara - così Masi a Sky Sports -. Eravamo in contatto continuo con il nostro fornitore ufficiale per le previsioni meteo. C'era una finestra che sembrava essersi aperta e così abbiamo potuto dare i 10 minuti di avviso. Il nostro piano era di provare a sfruttare quella finestra. Poi il meteo ha avuto di nuovo la meglio su di noi".

Per il direttore di gara non si poteva assolutamente rinviare la corsa a un'altra data: "Non c'era la possibilità di posticipare la gara a domani, c'era un'intera lista di ragioni che impediva di rimandare - le parole di Masi -. C'è delusione da parte di tutti, abbiamo cercato di fare il meglio che potevamo. Abbiamo cercato la migliore opportunità possibile per concludere la gara all’interno del regolamento".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMercedes, Valtteri Bottas sacrificato per fermare Max Verstappen
Mercedes, Valtteri Bottas sacrificato per fermare Max Verstappen
©Cristian LovatiF1, Sebastian Vettel è una furia:
F1, Sebastian Vettel è una furia: "Che c..."
©Getty ImagesF1: pasticcio Lewis Hamilton, Max Verstappen gode
F1: pasticcio Lewis Hamilton, Max Verstappen gode
©Getty ImagesF1, Ferrari: Carlos Sainz spiega cosa è cambiato
F1, Ferrari: Carlos Sainz spiega cosa è cambiato
©Getty ImagesF1, Gp Sochi: Norris in pole, Sainz secondo. Hamilton sbaglia tutto
F1, Gp Sochi: Norris in pole, Sainz secondo. Hamilton sbaglia tutto
©Getty ImagesSochi, annullate Sprint Race 2 di F2 e Gara 2 di F3
Sochi, annullate Sprint Race 2 di F2 e Gara 2 di F3
 
Spezia-Milan 1-2, le pagelle
Torino-Lazio 1-1, le pagelle
Sampdoria-Napoli 0-4, le pagelle
Milan-Venezia 2-0: le pagelle
Fiorentina-Inter 1-3, le pagelle
Juventus-Milan 1-1, le pagelle
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle