Ecclestone e i gelatai della Ferrari

2 Aprile 2016

La metafora era stata azzeccata, nulla da dire. Roba da far invidia a parecchi giornalisti. Eppure le parole di Sebastian Vettel non sono andate giù a Bernie Ecclestone, che restituisce pan per focaccia. 
 
Il ferrarista aveva bocciato con un’immagine eloquente il nuovo format delle prove: "È come se tu andassi a chiedere un gelato, lo vuoi al cioccolato e continuano a dartelo alla vaniglia..." le parole del tedesco, tra i leader dell’Associazione dei piloti in guerra contro le riforme.
 
Ma il boss della Formula 1 c’è andato giù altrettanto pesante…: "I piloti sono dei 'chiacchieroni', dicono solo ciò che le squadre hanno detto loro di dire. Vettel forse ha ragione, ma dovrebbe parlare con il suo boss e dirgli le stesse cose: loro gestiscono una gelateria da un paio d'anni...". La polemica passa ai piani alti. Marchionne e Arrivabene risponderanno?
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Ferrari, Charles Leclerc spiega cosa è cambiato
Ferrari, Charles Leclerc spiega cosa è cambiato
©Christian Horner
Christian Horner "gufa" contro Lewis Hamilton
©Per una volta Lewis Hamilton è arrivato ottavo
Per una volta Lewis Hamilton è arrivato ottavo
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto