Capelli si dimette per salvare il GP di Monza

4 Aprile 2016

Un passo verso la ‘salvezza’: ci sono grosse novità da Monza.

Secondo quanto riportato da motorsport.com, Ivan Capelli si sarebbe dimesso dal consiglio di amministrazione della Sias, la società che gestisce l’Autodromo Nazionale. Così facendo l’ex pilota farebbe decadere l’attuale CDA, provocando a catena la decadenza di Andrea Dell’Orto e Francesco Ferri, rispettivamente il presidente Sias e il direttore dell’Autodromo.

Questa scelta di Capelli è volta ad assecondare le richieste di Bernie Ecclestone. Il patron del circus non gradisce questa dirigenza perché non ha saputo garantire la copertura economica per far sì che il contratto in scadenza potesse essere rinnovato. La dirigenza monzese aveva rifiutato di lasciare gli incarichi e Capelli avrebbe presentato le dimissioni per superare lo scoglio.

Con questo provvedimento è molto più facile che la Formula 1 possa rimanere a Monza.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Romain Grosjean, nuova vita dopo l'incidente
Romain Grosjean, nuova vita dopo l'incidente
©Ferrari, Charles Leclerc spiega cosa è cambiato
Ferrari, Charles Leclerc spiega cosa è cambiato
©Christian Horner
Christian Horner "gufa" contro Lewis Hamilton
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto