Ciclismo in lutto per Nando Caldirola

Nel 2000 il suo corridore Romans Vainsteins conquistò il Mondiale.

29 Marzo 2021

Nando Caldirola avrebbe compiuto 81 anni ad agosto.

Si è spento il re dei vini della Brianza e del ciclismo Nando Caldirola, ex patron della Vinicola Caldirola di Missaglia, in provincia di Lecco. L’imprenditore, che avrebbe compiuto 81 anni ad agosto, ha cessato di vivere all'ospedale San Raffaele di Milano, dove era ricoverato da qualche giorno.

Nel 1995 aveva rilevato e sponsorizzato una squadra ciclistica, esordendo subito con 39 vittorie, seguite nel 1996 dal titolo di campione del mondo under 23 con Gianluca Sironi. Faceva parte della Caldirola, nel 2000, il lettone Romans Vainsteins quando si fregiò del titolo di campione del mondo sul traguardo di Plouay, in Francia.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesVincenzo Nibali, è arrivato il via libera: le sue parole
Vincenzo Nibali, è arrivato il via libera: le sue parole
©Getty ImagesGianni Moscon concede il bis a Naturno
Gianni Moscon concede il bis a Naturno
©Getty ImagesMonica Bandini morta all'improvviso, ciclismo sotto choc
Monica Bandini morta all'improvviso, ciclismo sotto choc
 
Serie A: Napoli-Lazio 5-2, le foto
Serie A: Roma-Atalanta 1-1, le foto
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida