Allarme Gosens sulla trasferta di Valencia

Il laterale dell'Atalanta fa il punto con la stampa tedesca sull'effetto del Coronavirus sugli impegni europei della Dea.

27 Febbraio 2020

Valencia-Atalanta rimane un tema attuale e delicato in questi giorni di grande apprensione per il Coronavirus. E Robin Gosens, intervistato dai media del suo Paese natale, non nasconde i dubbi dell'ambiente nerazzurro sulla prossima trasferta di Champions League.

"L'intera città è un po' fuori controllo e la gente si è precipitata nei supermercati. Non si trova niente, pasta, riso, frutta o verdura. Le persone si sono fatte un po' prendere dal panico – ha raccontato il laterale tedesco a 'Kicker' -. Scuole e edifici pubblici sono chiusi, per strada la gente va in giro con le mascherine".

E ora il grande dubbio, relativo alla prossima sfida europea: "Nemmeno noi sappiamo se giocheremo a porte chiuse o se non giocheremo affatto. La situazione non è molto chiara. Mi impressiona come si possa entrare in stato di emergenza in così pochi giorni".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSuperare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
Superare il Real Madrid è una missione impossibile per l'Atalanta?
©Getty ImagesVitor Baia spavaldo:
Vitor Baia spavaldo: "Juventus? Sono ottimista"
©Getty ImagesChampions League: il sorteggio delle italiane
Champions League: il sorteggio delle italiane
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto