Pulzetti cambia: biennale a Padova

Il romagnolo lascia lo Spezia e scende di categoria.

4 Luglio 2017

Nico Pulzetti cambia. Il romagnolo lascia lo Spezia e scende di categoria firmando un contratto biennale con l’ambizioso Padova.

Nico Pulzetti è nato a Rimini il 13 febbraio 1984. E’ un centrocampista di 175 cm per 70 kg. Inizia la carriera nelle giovanili del Cesena dove debutta a 20 anni in C1 nel 2003, riuscendo a vincere una Coppa Italia di Serie C. Nel 2004-2005 viene mandato in prestito al Castelnuovo Garfagnana in C2 dove si mette in mostra siglando 5 gol in 31 gare e nell’estate 2005 partecipa ai Giochi del Mediterraneo. Pochi giorni dopo viene acquistato dall’Hellas Verona nell’ambito di uno scambio di comproprietà con l’attaccante Papa Waigo. A Verona, partendo come riserva, diventa ben presto titolare, collezionando 68 presenze e 3 reti in due stagioni. Nel luglio 2007 viene acquistato dal Livorno in Serie A: fa il suo esordio in massima serie in Juventus Livorno (5-1) del 25/08/2007. Nella sua prima stagione in A mette a segno due reti, una in casa della Reggina, e una contro il Milan con un gran tiro dal limite. Gli amaranto retrocedono in Serie B, ma la stagione è trionfale e riporta il Livorno subito in Serie A, dove però rimane solo per una stagione prima di retrocedere. Chiude la sua esperienza in Toscana con 5 reti messe a segno in 97 incontri e molte offerte ricevute per cambiare maglie, soprattutto in Serie A. A spuntarla è il Bari che lo preleva in prestito oneroso: segna subito in Coppa Italia contro il Torino, ma a gennaio si trasferisce al Chievo Verona in uno scambio con Simone Bentivoglio. Al termine della stagione torna al Livorno per fine prestito. Nel giugno 2011 viene acquistato dal Bologna alla corte di Mister Pierpaolo Bisoli: con i felsinei colleziona 31 presenze in due stagioni di Serie A, prima di trasferirsi in Serie B al Siena nel 2013-2014 allenato da Mister Mario Beretta. Nell’agosto 2014 torna alla corte di Mister Bisoli al Cesena in prestito in Serie A, mettendo a segno il gol vittoria dei bianconeri a Parma. Torna al Bologna, ma non viene utilizzato e nel gennaio 2016 viene acquistato dallo Spezia in Serie B, dove rimane fino all’estate 2017 e dove mette a segno 4 reti in 46 incontri.

©Getty Images

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tathiana Garbin svela il segreto di Camila Giorgi
Tathiana Garbin svela il segreto di Camila Giorgi
©Getty ImagesMarco Villa carica Alberto Bettiol e Filippo Ganna
Marco Villa carica Alberto Bettiol e Filippo Ganna
©Getty ImagesMeo Sacchetti vuole sorprendere l'Australia
Meo Sacchetti vuole sorprendere l'Australia
©Sportal.itDavide Cassani, il futuro da ct ora è in bilico
Davide Cassani, il futuro da ct ora è in bilico
©Getty ImagesTokyo 2020, Ilaria Colombo scossa per Simone Biles
Tokyo 2020, Ilaria Colombo scossa per Simone Biles
©Getty ImagesTokyo 2020, Rossella Fiamingo ferita dalle critiche
Tokyo 2020, Rossella Fiamingo ferita dalle critiche
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle