Pjanic, un "like" che spaventa la Roma

6 Marzo 2016

Il calcio ai tempi dei social network. 
 
Miralem Pjanic spaventa la Roma con un "like" che potrebbe anche celare il futuro prossimo del bosniaco. Il centrocampista gialloroso ha infatti espresso il proprio gradimento con un "cuoricino" su Twitter (simbolo che sul social network indica appunto il "mi piace") ad un post di un giornalista free lance inglese dal titolo "Ecco perchè Pjanic è perfetto per il Chelsea".
 
Non è un segreto che il 'cervello' del centrocampo romanista sia un obiettivo di mercato di diversi top-club europei, a cominciare da Real Madrid e Barcellona che già negli scorsi mesi hanno manifestato il proprio interesse per il bosniaco.
 
Pjanic piace però anche ad Antonio Conte, prossimo allenatore dei Blues. Secondo quanto riferisce la 'Gazzetta dello Sport', inoltre, un contatto tra l'enturage del giocatore e la società londinese ci sarebbe già stato e, davanti ad un'offerta di 31 milioni di euro (clausola sul contratto del giocatore), la Roma potrebbe fare poco per riuscire a trattenerlo. 
©

NOTIZIE EURO2020:

©Euro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
Euro2020, Giorgio Chiellini dalla gioia alla doppia delusione
©Euro2020, Bale inventa, Ramsey segna: 2-0
Euro2020, Bale inventa, Ramsey segna: 2-0
©Euro2020, Mario Fernandes: il sollievo dopo la paura
Euro2020, Mario Fernandes: il sollievo dopo la paura
©Euro2020: prodezza di Miranchuk, la Russia affonda la Finlandia
Euro2020: prodezza di Miranchuk, la Russia affonda la Finlandia
©Euro2020, Marko Arnautovic squalificato
Euro2020, Marko Arnautovic squalificato
©Euro2020, Valentina Vezzali piazza la stoccata vincente
Euro2020, Valentina Vezzali piazza la stoccata vincente
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle