Piero Ausilio riapre il mercato dell’Inter

Le parole di Ausilio

Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, è tornato a fare il punto da Forte dei Marmi sul mercato dell’Inter: “Abbiamo fatto quello che volevamo fare. Sicuramente abbiamo fatto qualcosa che ci interessava in anticipo come Taremi e Zielinski, abbiamo colto l’opportunità del portiere. La squadra la vedo a posto così, poi purtroppo è arrivato l’infortunio di Buchanan, cose che quando capitano devi sapere reagire e pensare a qualcosa. Nulla di gravissimo, in quattro mesi dovrebbe recuperare. Ma nel frattempo guardiamo se possiamo completare la rosa con qualcosa di intelligente che possa darci di mano”.

“De Vrij in Arabia? Quando arrivano queste cose sono notizie che a volte hanno fondamento ma in questo caso no. Posso solo dire che De Vrij è un giocatore importante dell’ Inter e sta disputando un ottimo Europeo. Fa parte del progetto di questa stagione, viene da un’annata importante dove si è sempre fatto trovare pronto. Per noi è un elemento importante che si alterna nel ruolo con Acerbi. Poi se lui vuole prendere in considerazione delle proposte noi siamo qui ad ascoltare, ma oggi è un giocatore della rosa e pensiamo ad una stagione con lui”.

Chiosa sui rinnovi di Lautaro e Inzaghi: “Lo abbiamo detto più volte. Sono cose che vanno solo formalizzate, nel caso di Lautaro c’è anche la Copa America che ce lo porta via per qualche giorno ma direi che è tutto a posto. Per quel che riguarda il mister, stiamo lavorando ma come abbiamo detto più volte è una cosa che sarà messa a posto e ci sarà anche questo”.

Articoli correlati

P