Non solo frecciate alla ‘Vecchia Signora’: Zeman non dimentica la bisnonna

Zeman si candida

"Se ci fosse un progetto serio da parte della Triestina, potrei anche pensare di tornare ad allenare in quella che è stata la città che ha dato i natali a una mia bisnonna: dopo oltre mille panchine io ancora voglia di divertirmi. E di divertire". A dirlo, come riportato dal 'Piccolo', è stato Zdenek Zeman.

Il navigato allenatore boemo era nella città giuliana per la presentazione della sua autobiografia intitolata "La bellezza non ha prezzo".

Zeman, classe 1947, ha vissuto la sua ultima esperienza in panchina al Foggia.

Articoli correlati