Milan, sfuma l'ipotesi Quagliarella

L'attaccante rinnoverà con la Sampdoria: lo ha annunciato il ds blucerchiato Carlo Osti.

Solo due gol in meno di Cristiano Ronaldo, quota 136 reti in A toccata e ben nove centri a tre giornate dalla fine del girone d’andata. Se non è la miglior stagione della carriera di Fabio Quagliarella, poco ci manca e la proiezione sulla seconda parte di campionato fa sognare i tifosi blucerchiati.

L’attaccante ex Torino e Juventus è andato in gol anche contro il Parma e sembra vicino a meritarsi il rinnovo del contratto in scadenza nel giugno 2019. Ad anticiparlo è stato il ds della Samp, Carlo Osti, prima della gara contro i crociati: “Il contratto verrà allungato, entrambe le parti vogliono il prolungamento - ha detto il dirigente -  Ci tengo a precisare che non è soltanto un rapporto contrattuale e professionale: alla base c'è grande stima del club per un grande calciatore ma soprattutto per un grandissimo uomo". 

Al termine della gara a confermare il tutto è stato il presidente  Massimo Ferrero: "Fabio non si tocca, prestissimo ci sarà il rinnovo".

Sembra quindi sfumare l’ipotesi di un trasferimento già a gennaio al Milan, diffusasi nei giorni scorsi dopo che il dt rossonero Leonardo aveva anticipato che Zlatan Ibrahimovic non tornerà in rossonero.

Salvo sorprese, Quagliarella chiuderà la carriera alla Sampdoria, dove è tornato nel gennaio 2016 dopo avervi già militato nel 2006-2007.

ARTICOLI CORRELATI:

Balotelli sulle orme di De Rossi
Balotelli sulle orme di De Rossi
Inter, Conte ne manda via tanti
Inter, Conte ne manda via tanti
Milan, Pioli:
Milan, Pioli: "Non so cosa accadrà nel futuro"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa