Milan, Begovic si sfoga: "E' straziante"

Lo sfogo del secondo portiere dei rossoneri.

16 Marzo 2020

Il secondo portiere del Milan Asmir Begovic, attualmente in quarantena come tutti in Italia, ha raccontato così la sua esperienza al Mirror: "Le strade sono deserte. L'unica cosa aperta sono i supermercati. Puoi prendere un po 'di cibo e poi tornare subito a casa tua. È pazzesco, la gente ha detto che è come una scena di un film ed è così. Non ho mai visto niente del genere prima d'ora. E non sono sicuro che la gente sappia quanto sia brutto qui. È devastante e straziante per la gente. Sembra un incubo e puoi solo sperare che tutto torni alla normalità il più presto possibile. È successo tutto così in fretta...". 

"Questa settimana è stato raggiunto l'apice. Siamo passati dal giocare normalmente a giocare a porte chiuse e poi a non giocare del tutto. Giocare senza tifosi non è stata una bella esperienza, Non ci stiamo allenando adesso e non lo faremo fino al 23 ma le cose potrebbero cambiare. Nel Milan non è stato trovato nessun giocatore positivo ma ci hanno rimandati a casa. È stata una decisione che il club ha dovuto prendere e noi ci siamo adeguati. Lo sport è importante soprattutto in questi momenti e può riportare gioia alla gente".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesZamparini, nuovo retroscena su Paulo Dybala
Zamparini, nuovo retroscena su Paulo Dybala
©Getty ImagesIl Bayern prende la palla al balzo con Klopp
Il Bayern prende la palla al balzo con Klopp
©Getty ImagesOfferta da 100 milioni per Lukaku: la risposta dell'Inter
Offerta da 100 milioni per Lukaku: la risposta dell'Inter
 
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala