Milan all’attacco: Alvaro Morata non esclude Joshua Zirkzee

I due grandi colpi per l’attacco potrebbero anche arrivare insieme.

Calciomercato Milan: Alvaro Morata non esclude Joshua Zirkzee. La dirigenza rossonera sta lavorando per rinforzare il reparto offensivo della squadra che sarà affidata a Paulo Fonseca, e la sensazione è quella di un possibile sacrificio che porti all’ombra della Madonnina entrambi i grandi obiettivi per l’attacco di cui si discute da settimane. In tal senso sembra già esserci una precisa strategia.

A parlarne è ‘Tuttosport’, che inquadra anche i nodi che il Milan è ancora chiamato a sciogliere sui due giocatori. Per Morata, in particolare, ci sono da trattare le cifre sull’ingaggio. Nessun particolare problema con l’Atletico Madrid, considerando il fatto che la clausola rescissoria da 13 milioni di euro è assolutamente alla portata delle casse rossonere. L’attaccante spagnolo percepisce però 6 milioni all’anno, che potrebbero rivelarsi troppi per la dirigenza meneghina.

A proposito di Zirkzee, invece, il tema non cambia rispetto alle passate settimane. L’attaccante reduce da una stagione monstre al Bologna nella sostanza ha già detto sì al Milan, e lo stesso club felsineo è disposto a trattarne la cessione a cifre vicine all’investimento che i rossoneri sono disposti a sostenere. Discorso diverso per i 15 milioni di commissione chiesti dall’agente del giocatore, insostenibili per il Milan.

Resta comunque il fatto che le due piste sono parallele, ma non alternative. Il Milan lavora per portare in squadra sia Morata che Zirkzee, e in questo modo allestire un attacco in grado di sollevare l’asticella dei prossimi obiettivi.

Articoli correlati

P