Il Parma replica alla Spal: "Pretendiamo rispetto"

A margine della presentazione del nuovo direttore sportivo Faggiano, il vicepresidente crociato risponde alla società ferrarese in merito al 'caso Vagnati'.

Il Parma è proiettato nel futuro. Dopo una crisi tecnica durata due settimane, adesso ogni tassello è al proprio posto in casa crociata. C’è l’allenatore e c’è il direttore sportivo, e il tempo è talmente tiranno che non consente di fermarsi a riflettere se si tratta di prime scelte o meno.

Di sicuro nessuno, neppure il diretto interessato, durante la presentazione di Daniele Faggiano come ds, ha negato che la società aveva in piedi un’altra trattativa, con il direttore sportivo della Spal Davide Vagnati. Com’è finita lo sanno tutti e lo sanno anche a Ferrara, dove martedì pomeriggio non si sono risparmiati qualche frecciata alla società ducale.

Puntuale, ecco la risposta del vice-presidente del Parma Marco Ferrari, che ha parlato così prima di introdurre Faggiano: “Non entreremo in polemiche dirette, ma dico solo che il Parma non ha mai contattato persone che non si sono proposte, ma solo soggetti che erano disposti a liberarsi, e che al contrario abbiamo ricevuto tantissime auto-candidature. Abbiamo sempre contattato le società di appartenenza. La nostra linea è quella del rispetto per tutti, ci piacerebbe che fosse reciproco".
 

Ferrari

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, Conte e Marotta parlano di mercato:
Inter, Conte e Marotta parlano di mercato: "A caccia di occasioni"
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Suarez si sfoga:
Suarez si sfoga: "Tante bugie"
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa