Fabio Lopez mette le cose in chiaro

Fabio Lopez mette le cose in chiaro

Sportal.it ha raggiunto Fabio Lopez, libero da contratti da inizio giugno dopo l’avvenuta rescissione con il club vietnamita Thanh Hoa.

"Non voglio passare per un presuntuoso ma ho deciso di rimanere fermo fino a quando non riterrò di aver ricevuto un’offerta seria con un programma di lavoro serio da parte di una società o di una federazione calcistica: la correttezza reciproca deve esserci sempre alla base di ogni rapporto di lavoro" ha spiegato l’ex commissario tecnico del Bangladesh, compagine che ha guidato nelle gare di qualificazione ai Mondiali di Russia.

In carriera l’allenatore romano, classe 1973, ha lavorato anche in Lituania, con un paio di club della massima serie, in Malesia, Indonesia, Arabia Saudita (nel prestigioso Al-Ahli), Oman e pure alle Maldive, anticipando Francesco Moriero, attuale timoniere della nazionale asiatica.

Articoli correlati