Benevento, possibile addio dell'eroe Brignoli

Il portiere dei sanniti, autore della storica rete contro il Milan, non trova più spazio e potrebbe lasciare il club.

Da uomo della storia a panchinaro. Una parabola curiosa quella vissuta nelle ultime settimane da Alberto Brignoli dopo il gol che il 3 dicembre scorso ha regalato al Benevento il primo storico punto contro il MIlan.

Sembrava l’inizio di una favola, con il portiere sannita entrato nel cuore dei tifosi entusiasti per la prodezza. La gara successiva il Benevento è ospite dell'Udinese e la partita termina 2 a 0 per i friulani. Da li in poi quattro panchine consecutive a discapito del rientrante Belec ed ora un addio a gennaio che sembra vicino. Ufficialmente non sono ancora arrivate comunicazioni da parte del club giallorosso né a Brignoli né al suo agente Polo Dattola ma il divorzio potrebbe avvenire a breve perchè il portiere vuole giocarsi le sue chance in Serie A.

Una vicenda nella quale anche la Juventus assiste con interesse. Nel contratto di Brignoli, infatti, è stato inserito l’obbligo di riscatto per 1,5 milioni di euro da parte del Benevento in caso di salvezza dei sanniti e almeno 20 presenze.

ARTICOLI CORRELATI:

Suarez si sfoga:
Suarez si sfoga: "Tante bugie"
Perisic, ci prova il Psg
Perisic, ci prova il Psg
Roma, voci su Totti e Allegri
Roma, voci su Totti e Allegri
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa