Altro che mercato chiuso, Roma e Inter si sfidano per lo svincolato di lusso

Dan-Axel Zagadou è rimasto ancora senza squadra.

Protagonste anche nell'ultimo giorno di mercato- l'Inter ha definito l'affare Acerbi, mentre la Roma è riuscita a cedere Justin Kluivert al Valencia – giallorossi e nerazzuri hanno condiviso per molto tempo la necessità di puntellare il reparto difensivo delle rispettive rose. Se i meneghini, dopo varie vicissitudini, ci sono alfine riusciti grazie all'ingaggio del pupillo di Simone Inzaghi, i capitolini – nonostante la 'velata' richiesta di Mourinho dopo Roma-Monza – non hanno comprato nessuno.

Nonostante il mercato sia ufficialmente finito, i due club restano ancora attivi sul fronte delle possibili entrate grazie alla regola che permette di ingaggiare i calciatori svincolati in qualsiasi momento. Detto fatto, Roma e Inter si starebbero contendendo le prestazioni di Dan-Axel Zagadou, il difensore francese mancino in forza al Borussia Dortmund rimasto senza squadra dopo essersi svincolato il 30 giugno scorso.

L'agente del giocatore, cresciuto nelle giovanili del PSG, era in Italia ancora nella serata di giovedì per definire il possibile accordo con l'uno o l'altro club. ll calciomercato non dorme mai, diceva qualcuno: affermazione certamente vera nel caso di nerazzurri e giallorossi.

Articoli correlati