Zenga, affondo su Icardi e Wanda Nara

L'ex bandiera dell'Inter critica l'argentino e l'agente: "Troppa esposizione mediatica".

Da capitano storico a ex capitano. Walter Zenga prende posizione sul caso Icardi e lo fa a modo proprio, attraverso concetti molto diretti.

L’ex bandiera dell’Inter ed ex allenatore del Venezia ha commentato il delicato rapporto tra l’argentino e la società intervenendo a 'Radio Kiss Kiss': "Di Icardi mi ha stupito il messaggio su Instagram. Io nell’Inter ci sono nato, ho 22 anni di interismo dentro e credo che se tu ami una squadra, la ami a prescindere, anche se ti tolgono la fascia. È difficile avere un approccio diretto senza usare i social".

Zenga commenta pure il ruolo della moglie-agente di Icardi, Wanda Nara, puntando pure qui il dito sulla gestione mediatica della situazione da parte della showgirl: "Oggi non si può consentire a un agente di parlare tutte le domeniche sere, c’è troppa sovrapposizione di ruoli. Sono contento che Marotta abbia deciso di usare questa linea, spero che tutto si risolva per il meglio".

zenga

ARTICOLI CORRELATI:

Fiorentina, Nardella gela Commisso
Fiorentina, Nardella gela Commisso
Bundesliga, boom di infortuni
Bundesliga, boom di infortuni
Milan, sospiro di sollievo per Ibrahimovic
Milan, sospiro di sollievo per Ibrahimovic
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag