Zamparini shock "Non sarò presidente"

"Ce l'abbiamo messa tutta per salvarci, per noi e' come se fosse una promozione in Serie A. Siamo riusciti a raddrizzare una situazione disperata, e' stata un'annata disgraziata". Questo il commento di Maurizio Zamparini il giorno successivo a quello della partita salvezza disputata contro il retrocesso Hellas Verona.
 
Per il Palermo novità per la prossima stagione in ottica societaria: "In questi giorni avro' un colloquio diretto con investitori esteri affinche' si costruisca un Palermo forte. Non saro' il presidente del Palermo, trovero' qualcuno che si metta al mio posto. L'esperienza di quest'anno ci serva tantissimo"- Zamparini ha poi proseguito commentando la situazione allenatori e dirigenti- "L'anno prossimo ci sara' ancora Ballardini in panchina. Ha un altro anno di contratto. Se poi perde le prime otto partite..(ride). Faremo la squadra insieme a lui e Di Marzio. Mancava una figura di esperienza, carismatica come Gianni ed ho scelto Di Marzio che conosco molto bene da quando ero al Venezia. Da napoletano ha portato una ventata di entusiasmo e di esperienza, e' diventato amico di tutti i giocatori, ha portato serenita' in un ambiente depresso".

ARTICOLI CORRELATI:

Lazio, Inzaghi:
Lazio, Inzaghi: "Non ci arrendiamo"
Il Sassuolo stende il Lecce: 4-2
Il Sassuolo stende il Lecce: 4-2
La Juve vince un derby con poca storia
La Juve vince un derby con poca storia
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa