Urbano Cairo ha deciso il futuro di Mazzarri

Torino travolto in casa della Lazio, il presidente granata ha scelto il provvedimento per uscire dalla crisi.

La crisi del Torino prosegue a Roma, dove i granata incassano quattro gol dalla Lazio incappando nella quinta sconfitta nelle ultime otto partite di campionato.

Al termine della gara dell'Olimpico il presidente Urbano Cairo ha avuto un colloquio con il tecnico Walter Mazzarri, al termine del quale è stata resa nota la decisione della società: la squadra andrà in ritiro e il tecnico non si tocca.

"Mazzarri è l’unico a non essere in discussione - ha detto Cairo a 'Sky Sport' - Abbiamo analizzato la partita e questo non è il nostro Toro, quello che a fine agosto ha battuto l’Atalanta. La rosa è la stessa, non è stata indebolita, anzi è stata rafforzata sul mercato, quindi non ci sono motivi tecnici per questa crisi. Oggi ci siamo spenti dopo un buon inizio, quindi penso sia giusto andare in ritiro perché i giocatori possono confrontarsi e ricompattarsi per individuare le soluzioni e per ritrovare in fretta la voglia di vincere".

Cairo dribbla anche i commenti su due dei giocatori più discussi del momento: "Nkoulou ha giocato bene con il Cagliari e meno bene oggi, come tutti, ma non è il nostro problema come non lo è Verdi, che l’anno scorso ha giocato molto poco e adesso deve ritrovare la condizione".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Perugia, Cosmi si sblocca
Perugia, Cosmi si sblocca
Castrovilli, la paura è passata
Castrovilli, la paura è passata
Roma-Friedkin, fumata bianca in due settimane
Roma-Friedkin, fumata bianca in due settimane
Lecce, sollievo per Tachtsidis
Lecce, sollievo per Tachtsidis
Stefano Pioli non si fida del Torino
Stefano Pioli non si fida del Torino
Il Parma perde Kulusevski
Il Parma perde Kulusevski
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli